Online ai tempi del Feedback

Premetto che seppure sia difficile da credere A  B ed X sono persone frutto della mia “Fantasia”.
Un giorno avverto A che il suo sito (non gestito dal Sottoscritto) è offline senza pagina di cortesia.
A mi ringrazia e mi dice che è al corrente del disagio e mi chiede un parere per un altro sito da poco pubblicato che a detta di loro è in versione “beta”.
Dopo una rapida occhiata al sito, fornisco volentieri a titolo gratuito un feedback.
Al feedback che scrivo al contatto A mi risponde un tizio che non conosco direttamente, identifichiamolo come Mister B che scrive (i miei commenti sono in rosso):

Ciao X,
Ho letto il tuo feedback sul sito.
Nessun ringraziamento ed è la prima volta che mi scrive e mi dice Ciao, ma come dargli torto un ciao apre il cuore a tutti no?!
Sembra un caso particolarmente specifico il tuo caso visto che non abbiamo avuto problemi finora con il sito.
Ottimo guarda caso le persone vedono solo i casi particolari . Finora? ma è appena attivo!
Per quanto riguarda le info considera che siamo in beta.
Sento puzza di scuse?! Ed inoltre non esiste un sito in beta, o sei online o non lo sei!
Dimmi cosa possiamo fare per darti informazioni ulteriori.
Ho mandato un feedback e ti ho già detto in dettaglio cosa non va,  non servono a me altre informazioni, al massimo potrebbero servire a te per comprendere come migliorare.
ti ringrazio.
Potresti almeno mandarmi un’offerta per i tuoi servizi o rilanciare con qualche “opportunità” non mi liquidare con un ti ringrazio.

Questa email dimostra:
  1. che se hai un sito mediocre, cura almeno altri aspetti tanto per citarne alcuni PR, Marketing o Customer Care
  2. che non accetti critiche costruttive
  3. che un sito non si può permettere di essere in beta, è online o non lo è
  4. che non sai sfruttare occasioni per  promuovere o vendere i tuoi servizi e/o prodotti
  5. che non hai compreso il mio feedback ma quello che è peggio sembra che non sai che fartene
Ma  non finisce qui, poco dopo mi riscrive B concludendo

Abbiamo appena modificato il sito grazie al tuo feedback.
Wow un pò di entusiasmo. Ha capito cosa indicavo ed è stato pro-attivo
Ti ringrazio.
Ancora? 😀

Per onore di cronaca è vero che è stato modificato il sito ma non è stata sistemata l’anomalia dettagliatamente descritta se non applicando qualche barbatrucco e cosa davvero strana non vengo nemmeno invitato a stabilire se l’anomalia sia rientrata.

Il miglioramento continuo questo sconosciuto.
Questo esempio frutto della mia “Fantasia”  credo possa servire a scopo didattico per capire quanta strada dobbiamo e possiamo ancora fare.
Ora il mio blog sarà pieno di anomalie, sempre gradite le vostre segnalazioni naturalmente, ma arrivare a rispondere così ce ne vuole, non credete?
A voi capita di liquidare feedback con sufficienza?
Avete avuto mai risposte di questo tipo?
Cosa ne pensate delle mie opinioni, troppo severe?
Immagino si possano individuare margini di miglioramento, siete daccordo in questo?

Leave a Reply

Your e-mail address will not be published. Required fields are marked *